Le Feste per la Cresima
News

Santi i genitori di Santa Teresa del Bambino Gesù

Presto Santi Zélie Guérin e Louis Martin
Papa Francesco ha ricevuto il prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, il cardinale Angelo Amato, autorizzando il dicastero a riconoscere un miracolo attribuito all'intercessione dei genitori di Santa Teresa del Bambino Gesù, Zélie Guérin e Louis Martin, beatificati nel 2008: i due saranno dunque presto canonizzati. Bergoglio ha inoltre ...

Papa Francesco a Pompei e a Napoli
Papa Francesco sarà a Pompei e a Napoli il 21 Marzo
Sabato 21 Marzo Papa Francesco sarà a Pompei e a Napoli. Il Pontefice arriverà a Pompei intorno alle...Leggi tutto

San Gregorio Narek sarà dottore della Chiesa universale
La conferma arriva da Papa Francesco
Il titolo di Dottore della Chiesa universale sarà conferito prossimamente a San Gregorio Narek, nato...Leggi tutto

Sì alla beatificazione di Oscar Romero
Papa Francesco ha autorizzato la beatificazione di Oscar Romero
Papa Francesco ha dato il via libera alla promulgazione del decreto che porterà alla beatificazione ...Leggi tutto

Papa Francesco a Sarajevo
La visita nella capitale della Bosnia ed Erzegovina avverrà Sabato 6 Giugno 2015
Sabato 6 Giugno 2015 Papa Francesco sarà a Sarajevo: lo ha annunciato il Pontefice davanti a migliai...Leggi tutto

Il Giorno della Cresima

I sacramenti rappresentano tappe fondamentali della vita di un cattolico che riceve il battesimo appena nato per purificarsi dal peccato originale, la comunione una volta arrivato all'età della ragione necessaria per distinguere il bene dal male e la cresima quando è giunto alla maturità indispensabile per comprendere il dono ricevuto con l'acqua battesimale e confermare la sua fede. La cresima è, infatti, il sacramento della confermazione, l'evento che segna il passaggio dell'adolescente verso l'età adulta e come tale va vissuto con la giusta preparazione spirituale, grazie all'opera di preti e genitori, e con la maturità utile per godersi pienamente la giornata indimenticabile.

Il giorno della cresima è un evento unico, rappresentando un rinnovo meditato dell'adesione alla Chiesa sorta con il battesimo e proseguita con la prima comunione.

Il neonato che è stato purificato con l'acqua santa nel giorno del battesimo è, infatti, cresciuto e lentamente ha formato la propria personalità seguendo un percorso individuale di crescita, con il prezioso accompagnamento degli adulti.

Ora è pronto a ricevere il sacramento della confermazione nella fede, a rinnovare la promessa del primo sacramento e a ricevere i sette doni dello Spirito Santo.

Il rito sacro implica un coinvolgimento dell'intera comunità dei fedeli che si stringe attorno ai cresimandi e alle loro famiglie partecipando ad una cerimonia solenne e suggestiva, da celebrare con l'opportuno entusiasmo in ogni suo suggestivo momento.

La messa, i doni, la benedizione del Vescovo resteranno per sempre nei cuori dei ragazzi, la cui gioia prosegue anche durante i festeggiamenti che seguono la liturgia.

Al termine del rito religioso è, infatti, consuetudine, oltre che scattare centinaia di foto sul sagrato della Chiesa, concludere la giornata con un banchetto che riunisca attorno al tavolo parenti ed amici dei cresimati.

Si può scegliere un interminabile pranzo al ristorante con gustose portate, un buffet in piedi in uno splendido giardino o ancora un amichevole banchetto nella casa della famiglia del cresimato.

Le occasioni per festeggiare sono tantissime e trovare la forma che meglio si sposa con le esigenze dei genitori e dei ragazzi è semplice!

Per coloro che vogliono liberarsi di ogni pensiero vi sono, ad esempio, ristoranti che predispongono menù per le cresime curati in ogni dettaglio, alla luce dell'esperienza dei cuochi e delle richieste particolari degli ospiti.

Per altri la cerimonia esige l'intimità e la semplicità familiare e di conseguenza tutti si sono messi all'opera, nei giorni precedenti la cresima, al fine di presentare prelibate pietanze ed anche i momenti trascorsi tra i fornelli sono sempre ricchi di aneddoti e di gioia.

Alcuni fortunati, infine, possiedono un verdeggiante giardino nel quale allestire un pranzo all'aperto o un barbecue, confidando nella clemenza del tempo.